USA: birrificio offre i suoi locali per i vaccini

Negli Stati Uniti, uno dei paesi più colpiti dalla pandemia in corso (con il numero di vittime che tocca drammaticamente il mezzo milione), ha fatto notizia la decisione della Tree House Brewing Company, di Charlton, nel Massachusetts. Il birrificio artigianale si è infatti proposto per ospitare una clinica per la somministrazione dei vaccini anti-Covid,mettendo in gioco la propria struttura a supporto della campagna di vaccinazione. 

Il birrificio non sarà semplicemente accessibile a chiunque voglia vaccinarsi: la Tree House mette a disposizioni i suoi locali, ma la clinica che ne ha preso “possesso” richiede una pre-registrazione online per potervi accedere. Il reparto anti-Covid servirà i cittadini della contea di Franklin (sempre nel Massachusetts) e permetterà l’ingresso ad un numero massimo di persone che non arriva neanche a 300.

Ciò che inizialmente era nato come ipotesi e provocazione, ora è diventato realtà, con la Tree House Brewing Company che fa parlare di sé non più solamente per le sue birre, ma anche per un grande aiuto alla campagna vaccinale americana. Molti fan si sono detti entusiasti nel sostenere l’iniziativa del birrificio e c’è chi spera che, una volta fatto il vaccino, ci possa scappare anche una bella pinta, come in Israele.

Total
0
Shares
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Related Posts