World Beer Index 2021: prezzi e consumi della birra nel mondo

Qualche giorno fa, sul sito expensivity.com, è stato pubblicato il World Beer Index del 2021, la panoramica su prezzi, consumi e spesa pro capite della birra in ben 58 paesi del mondo. 

I risultati di Expensivity sono espressi in dollari americani e tengono conto sia del prezzo medio di una birra da 33cl nei supermercati, sia della stessa birra venduta però negli hotel.

Stando a quanto ottenuto da queste proporzioni, il Qatar si aggiudica lo scettro per la birra più costosa sul mappamondo, toccando un prezzo medio di ben $11,26. Ottenere una bevanda alcolica in questo paese non è mai stato semplice, specialmente perché lo stato a maggioranza musulmana ha posto da tempo dei rigidi limiti all’acquisto e al consumo di alcol. A tutto questo addizionate una tassa del 100% sull’alcol in vista dei Mondiali di calcio del 2022 ed il gioco è fatto. Da tutt’altra parte in graduatoria rispetto al paese della penisola araba c’è il Sudafrica, dove una birra da 33cl costa in media solamente $1,68, dato che nello stato di Pretoria è molto diffusa la cultura dell’acquisto all’ingrosso, che “obbliga” i prezzi a rimanere molto bassi. 

La popolazione che spende più denaro in birra sono i tedeschi, con quasi $2000 che escono annualmente dai loro portafogli. Questi sono seguiti a ruota dalla Polonia che, con un prezzo medio di soli $0,62 per birra nella GDO, tocca comunque una quota di $1.738 spesi mediamente da una persona per il consumo di birra. Ciò può significare solo due cose: o i polacchi sono soliti fare la spesa riempendo i carrelli con ettolitri di birra scadente, oppure le feste negli alberghi sono più frequenti e frequentate di quanto non crediamo.

Nella classifica dei consumi, l’ultima posizione va ad Haiti, per via delle sole 4 birre consumate annualmente dai cittadini. Il primo posto, invece, se lo aggiudica la Repubblica Ceca, che ci mette meno di 4 giorni a superare la media haitiana con una tabella di marcia rigidissima che prevede 1,3 birre consumate ogni giorno da un singolo cittadino, per un’invidiabile media di 468 birre all’anno. 

Volete sapere i dati italiani? Subito! Nella nostra penisola una birra da 33cl si attesta attorno ai $5,83, con un consumo pro capite annuale di 126 unità ed una spesa media di $699.62. Bravi noi.

Total
0
Shares
Related Posts