Birra Artigianale: anche la Puglia lavora su una legge regionale

La proposta di legge arriva dall’assessore all’Agricoltura, Donato Pentassuglia, oltre che dai altri membri del consiglio regionale, e prevederebbe l’istituzione di un registro ufficiale dei birrifici artigianali e agricoli pugliesi attraverso un loro censimento. 

Come ammette Francesco Paolicelli (presidente della IV Commissione consiliare e uno dei fautori di questa proposta): “La produzione di birra artigianale in Puglia è tra le attività che hanno registrato una crescita costante e significativa negli ultimi anni per quanto riguarda il settore agro-alimentare, attirando sempre più l’interesse dei consumatori e aprendo di fatto un segmento di mercato nuovo in cui ci stiamo attestando». 

La volontà di questa proposta di legge è quella di fare un censimento delle imprese e attività presenti sul territorio della regione, con l’intenzione di rilevarne la crescita e lo sviluppo, incoraggiando e rendendo più semplice la coltivazione e la lavorazione delle materie prime per la produzione della birra, oltre che mettere a disposizione delle misure economiche a sostegno delle imprese locali. “Tra le iniziative che la Regione potrà intraprendere in tal senso” continua Paolicelli, “verranno inserite anche azioni sul `Bere responsabile´, per fornire informazioni sui rischi per la salute derivanti dall’alcolismo e sugli effetti negativi dell’alcol sulla guida. Per quanto riguarda la copertura finanziaria, limitatamente alle risorse regionali, per l’anno 2021 è autorizzata fino a un massimo di 100mila euro”. 

Non si parla di un marchio regionale come per Lombardia, Abruzzo e Lazio, ma, al pari delle precedenti regioni, anche la Puglia punta alla tutela ed alla valorizzazione della sua birra artigianale, proponendo degli aiuti economici ed un modo per tenere traccia delle attività di questo settore. In una terra tipicamente dedita alla produzione vinicola ed olearia, una simile importanza alla birra artigianale è un evento rilevante, che sembra indicare come tutta Italia stia iniziando a dare sempre più importanza al settore della nostra craft beer.

Total
0
Shares
Related Posts