Birra, i consumi del 2020: gli italiani scelgono la qualità

Consumi di alcol più accorti, quelli dell’Italia durante il primo anno di pandemia. Questo è quanto emerge da un’analisi della Global Drug Survey presentata durante un incontro organizzato dalla testata giornalistica The Watcher Post insieme ad AB InBev. 

Secondo le stime, il cosiddetto “smart drinking” ha visto un aumento dei consumi di alcolici per 21 volte, con un picco di 28 volte per gli uomini under 25. L’Italia, al contrario, ha dimostrato una notevole consapevolezza nel bere, portando il dato annuale a 11,7. Questo numero rappresenta un approccio nostrano più cosciente ed indirizzato alla qualità, piuttosto che alla quantità.

Ciò è molto importante, dato che i consumi qualitativamente più accorti si stanno affermando sempre di più all’interno del nostro paese, dove, come dimostrato da un report di Assobirra dello scorso Novembre, il consumo di birra sta aumentando assieme alla consapevolezza dell’assoluta ricchezza del settore craft italiano. 

Come afferma Eleonora Cozzella, giornalista gastronomica di Repubblica, durante l’incontro organizzato da The Watcher Post: “Nella cucina ricercata la birra è una scoperta continua: abbinata a piatti gourmet da sommelier innovativi, sperimentatori, capaci di esprimere contemporaneità nel loro lavoro e dunque esaltarne la potenza, la ricchezza, le sfumature con le ricette di ricerca dei grandi chef. Anche il servizio si evolve di pari passo, con calici che rispondono alla forza e agli aromi di ciascuna, giocando un ruolo importante. Senza escludere la bellezza dell’uso in cucina come ingrediente, in preparazioni che usano di volta in volta la forza del luppolo, le note tostate, le sfumature di acidità, come elementi delle diverse composizioni gustative”. 

Seppure in un periodo non semplice, queste stime possono far sorridere gli addetti ai lavori e gli appassionati della craft beer italiana, a dimostrazione che l’artigianale sta andando nella direzione giusta per affermarsi sempre di più nel nostro paese.

Total
0
Shares
Related Posts