Quante bollicine in una birra? Risponde l’università di Reims

Una domanda che (forse) colpisce tutti, prima o poi, specialmente mentre versiamo una birra nel bicchiere e la osserviamo con curiosità: ma quante bollicine ci sono dentro? Per tutti gli instancabili pensatori che si sono fatti questa domanda almeno una volta, la risposta arriva dall’Università di Reims Champagne-Ardenne, in Francia. Stando ai ricercatori, in una birra lager (stile originario della Germania, a bassa fermentazione e solitamente chiara) da 250 ml, possiamo trovare fino a 1,5 milioni di bollicine. Questo, però, solo se la birra viene versata delicatamente, cercando quindi di non alterare i suoi livelli medi nel bicchiere. Per Gerard Liger-Belair e Clara Cilindre, gli scienziati che hanno curato la ricerca, questo particolare non è secondario per poter determinare l’esatto numero di bollicine.

Il numero di bolle che si possono formare in un bicchiere di birra” affermano i ricercatori “è il risultato della sottile interazione tra la CO2 disciolta, minuscole particelle o imperfezioni del vetro che agiscono come siti di nucleazione delle bolle e la dinamica ascendente delle bolle”. 

Tutto questo, però, fa parte di un confronto che gli stessi scienziati francesi hanno fatto con il numero di bollicine ritrovabili nello champagne che, stando ai numeri prodotti, sarebbero di più che nella stessa quantità di birra. 

L’interesse scientifico non ha limiti e, anche se questa ricerca può stonare un pò in un periodo dove si guarda a progressi della medicina in fatto di vaccini, proprio grazie a questi ultimi possiamo tornare a bere in compagnia e vantarci di sapere quante bollicine ci sono in un bicchiere di birra. 

Total
0
Shares
Related Posts