Finlandia: si pensa ad una birra fatta con escrementi d’oca

Succede anche questo nell’estremo nord del Vecchio Continente. A Lathi, piccolo villaggio ad un’ora da Helsinki e nominato Capitale Verde d’Europa nel 2021, il birrificio locale Ant Brew ha deciso di creare una linea di birre legate alla sostenibilità, chiamata Wasted Potential.

Tra le creazioni prodotte con scarti alimentari ed erbe da agricolutra urbana, stupisce l’idea di proporne una fatta con escrementi d’oca, con la birra in questione che apparterrà allo stile delle Imperial stout (birre scure, generalmente robuste e con un discreto grado alcolico). “Gli escrementi d’oca verranno raccolti dai parchi locali, dove quegli stessi animali stanno causando problemi. In questo modo i parchi locali diventano più puliti”, commentano da Ant Brew, che tranquillizza anche i consumatori, affermando che le feci saranno usate in modo sicuro e “distaccato” dalla bevanda in sé, in quanto verranno impiegate esclusivamente per l’affumicatura del malto.

Per tutti i curiosi e i ricercatori di stranezze che volevano prenotare immediatamente un volo per Helsinki, bisogna frenare il vostro entusiasmo: la Wasted Pontential non sarà disponibile prima di fine estate. Vale la pena affrontare il rigido inverno nordico per una birra fatta con feci d’oca? E se la risposta è no, come pensiamo, allora riformuliamo la domanda: dite che faranno le spedizioni fino in Italia?

Total
0
Shares
Related Posts